giovedì 17 aprile 2014

Pani Quaresimali Svizzeri

Da  parecchio tempo ho questo libro  LA  PANETTERIA SVIZZERA regalatomi da mio marito , l' ho sempre considerato troppo professionale per me e troppo complicato , ma questi pani mi hanno sempre attirato ... devo dire che ho fatto bene a farli BUONISSIMI !!
Qui la storia di questi pani  il nome originale è Basler Faschtewäije

Thank you so much Alla !!!
Basler Faschtewäije


Pani Quaresimali Svizzeri

                                                    20 pezzi circa

Biga  di 3 ore
125 latte tiepido
4 g . lievito di birra secco
175 g. farina 0

Impasto finale
tutta la biga circa 300 g
125 g. latte a temperatura ambiente
5 g malto
10 g sale
250 g. farina 0
150 g. burro morbido

Preparate la biga facendo sciogliere il lievito nel latte , aggiungete la farina ed impastate fino a formare un panetto .Mettete il panetto in una terrina , coprite con una pellicola trasparente, e tenetelo in un luogo fresco per 3 ore.
Sciogliete il sale e il malto nel latte , versate nella ciotola dell' impastatrice usate il gancio per impastare ,ed azionate per stemperare la biga a velocità moderata per 5 minuti circa .Unire la farina ed impastate per 10-15 minuti a velocità moderata, l' impasto dev'essere estensibile prima di incorporare il burro . Con l' impastatrice in azione aggiungere il burro morbido a pezzetti, senza metterne un' altro finché non è ben incorporato l' altro. Formate una palla , fate lievitare in una ciotola per 1 ora coperta da una pellicola e tenuta al fresco.
Accendete il forno a 200 °.
Suddividete in palline da 40 – 50 g. dopo allungarli come un fuso con le estremità ben marcate ed appuntite , schiacciateli e metteteli su una teglia con della carta forno non più di 6 pani per ognuna . Teneteli a temperatura ambiente per 10 minuti , poi mettete la teglia in frigo per circa 20 minuti .
Non avendo lo stampo originale mi sono ingegnata ; ho preso una card di plastica di un albergo , ( può essere anche la carta di credito .. mi raccomando quella scaduta ahahahh ) l' ho lavata bene con il sapone , asciugata ed usata come stampo . Usate le parti corte ; una la lascerete intera ,l' altra la tagliate un po' meno della metà per stampare.
Tirate fuori dal frigo una teglia per volta , stampate per il senso della lunghezza , i due laterali più lunghi di quelli centrali . Con un rosso d' uovo e 2 cucchiai di latte pennellateli 2 volte . Successivamente allargateli leggermente e cospargeteli con del cumino .
Infornate per 20 - 25 minuti , dipende dal forno , Devono essere sfornati croccanti .
Buonissimi come snack, con salumi e salmone affumicato .

Fastenwaien



Swiss bread for Lent

                                                        20 pieces more or less 

Biga 3 hours before
125 warm milk
4 g dry yeast
175 g . flour 0

Final dough
all the biga, about 300g
125 grams milk at room temperature
5 g malt
10 g salt
250 g . flour 0
150 g . soft butter
For milk biga
Dissolve the yeast in warm milk in a bowl ,add the flour and knead to form a dough .
, cover with plastic wrap , and keep in a cool place for 3 hours.

Final dough .
Dissolve the salt and liquid malt in cold milk , pour into the bowl of an eletric mixer , use the dough hook , add the biga , mix at moderate speed for about 5 minutes .
Add the other flour and knead for 10-15 minutes at a moderate speed , dough, must be extensible before incorporating the butter.
With the eletric mixer in action add the soft butter into small pieces, without putting an other until it's fully incorporated the one . Form a ball , let rise for 1 hour in a covered bowl with plastic wrap and kept in a cool place . Preheat the oven to 200°.
Divide into small balls from 40-50 g . after stretch it like a spindle with well-marked and pointed ends , press it down them, and put them on a baking sheet with parchment paper, not more than -4 6 loaves each. Keep them at room temperature for 10 minutes, then put the baking pan in the refrigerator for about 20 minutes.
I haven't the original mold , then I used my “brain “ to make it one ; I took a plastic key card , (it can be also a credit card .. I recommend that expired ahahahh ) I 've washed well with soap , dried and used as a mold. Use the small part ; one part leave it like it is , cut the other a little less than half . ( PHOTO 1 )
Take out from the fridge a baking sheet one at a time, print for the direction of the length , the 2 sides are longer than the 2 central ones . With an egg yolk and 2 tablespoons of milk ,brush them twice . After expand slightly as a square with your hand , and sprinkle with cumin .
Bake for 20-25 minutes, depending on your oven temperature , must be baked crisp.
Delicious as a snack , with salumi and smoked salmon.

Stampo home made - Manina della nonna che stampa
home made mold -  hand stamping, by the granny


Quaresimali di Basilea

Submitting to   YeastSpotting

Submitting also to

16 commenti:

  1. mamma mia che belli che sono! Mi fai venire voglia di mettere le mani in pasta!

    RispondiElimina
  2. Bellissimi!!! Brava come sempre Annina !! Ammetti però che se era scaduta la card non ti venivano =D

    RispondiElimina
  3. These look absolutely delightful - I just love your step-by-step explanations! Thank you very much for posting such a wonderful recipe.

    RispondiElimina
  4. sono stupendi...da tenere presenti per l'anno prossimo!

    RispondiElimina
  5. che bel pane, sei stata bravissima, sicuramente li proverò (ma non sono sicura che verranno belli come i tuoi) approfitto e ti faccio i miei auguri per una Pasqua serena, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Hanno una forma molto particolare e sono di sicuro un ottimo stuzzichino!!! Complimenti e tantissimi auguri!!!

    RispondiElimina
  7. Sono bellissimi e hanno un aspetto molto invitanti! Un bacio

    RispondiElimina
  8. del tuo post mi piace tutto, dal pane, che non conoscevo affatto, a quello stampo home made. Indubbiamente come riuscirò ad avere un pò di tempo per i lievitati proverò a farlo, intanto mi ammiro le tue foto che sono di una bellezza unica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania sei sempre molto carina !

      Elimina
  9. che magnifico post, foto e pane da urlo ! un bacione

    RispondiElimina
  10. Non conoscevo questo pane ma dalle foto mi sembra ottimo!!!

    RispondiElimina
  11. Devono essere ottimi, poi con quei semini di cumino mi stuzzicano molto.
    Brava e ingegnosa ad utilizzare la card d'albergo come stampo.

    RispondiElimina
  12. Che post magnifico, bellissimi questi pani, ricetta segnata . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  13. urca Anna che belli ... da Queen a Queen :D:D:D

    RispondiElimina
  14. Sono bellissimi, complimenti! Ti auguro una serena Pasqua, un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Davvero molto belli questi panini!!!

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono graditi , meno gli anonimi ,che non saranno pubblicati !