domenica 21 settembre 2014

Scelta

La felicità è una scelta.
L' accettare è una scelta.
Il perdono è una scelta.
La rabbia è una scelta.
L'amore è una scelta.
La vita è una scelta.
Il tuo tempo:la tua scelta.
Proverbio Zen



giovedì 18 settembre 2014

POMODORINI ARROSTO

Pomodorini arrosto con timo

Pomodori arrosto

                                      per una teglia 30 x 40

25 pomodorini Piccadilly o altri pomodori a vostra scelta
1 spicchio d' aglio
erbe varie a piacere tipo timo origano ecc..ecc
50 ml olio d' oliva
sale

Lavate ed asciugate i pomodorini.
Tagliateli a metà, eliminate tutti i semi delicatamente  . Salateli e disponeteli sulla teglia unta solo leggermente con l' olio d' oliva.
Preparate un emulsione con l' olio d' oliva lo spicchio d' aglio grattato , un pizzico di sale e le erbe a vostro piacere.
Distribuite l' emulsione sui pomodorini ,ed infornate a 120 ° per 3 ore circa . Toglieteli dal forno quando saranno arrostiti ma non bruciati mi raccomando .

Lasciateli raffreddare per poi usarli come antipasto conditi ancor con olio d' oliva extravergine aglio ed erbette fresche. Oppure caldi  per condire la pasta , per mettere sulla pizza ecc..ecc.. potrete usarli in mille ricette!!  
Potete anche congelarli per poi usarli in seguito .

Pomodorini arrosto in tegli

lunedì 15 settembre 2014

Concorsi a base di Like? No grazie.


Oggi, 15 settembre 2014, è stata organizzata una protesta contro quei concorsi in cui i vincitori non sono scelti da una giuria, ma sono decretati dai "Mi piace". Se aderisci alla protesta, condividi questo post e, se hai un blog, pubblicane il testo anche lì.
Perché siamo contrari ai concorsi a base di LIKE?
- non premiano la bravura e la competenza richiesta,
- rappresentano per eccellenza l’anti-meritocrazia spudorata,
- sono la versione facebookiana delle lobby, del nepotismo, delle baronie.Molto meglio una sana e golosa competizione a suon di mestoli, pentole e assaggi visivi, ma soprattutto … che vinca il migliore!"

giovedì 11 settembre 2014

Peperonata


Peperonata


Peperonata


 Per 4 persone

1kg peperoni  carnosi
2 cipolle
500  gr pomodori
basilico
Olio di oliva
Sale
Pelate le cipolle e tagliatele  a fettine  sottili , lavate eliminate i
semi ai peperoni e tagliateli a pezzi regolari,
lavate pelate i pomodori , eliminate i semi e tagliateli a pezzettini .
In una padella bella larga fate soffriggere le cipolle senza bruciarle, aggiungete i peperoni
 Rosolateli a fiamma vivace  mescolandoli in continuazione per circa 10 - 15 minuti .
A questo punto mettete i pomodori  un ciuffo di basilico e salate,coprite la padella con un coperchio ed abbassate la fiamma ,.portate a cottura mescolando ogni tanto sino alla riduzione della salsa.



Peperoni corno gialli e rossi

Soffriggere le cipolle tagliate fini

Aggiungere i pomodori tagliati a cubetti

Peperonata rossa e gialla




Bell Peppers Ratatouille ( Italian Style )

martedì 9 settembre 2014

La corsa del tempo



Vivo come il cuculo dell' orologio,
non invidio gli uccelli dei boschi.
Mi danno la carica e canto.
Sai,una simile sorte
solo a un nemico
posso augurarla.

ANNA ACHMATOVA


venerdì 5 settembre 2014

Peperoni al forno con pangrattato e acciughe

Peperoni Topepo raccolti nel mio giardino belli da vedere e buonissimi da mangiare sia cotti che crudi .
Peperoni  con pangrattato e acciughe

Peperoni  al forno con pangrattato e acciughe


7 peperoni Topepo di 100-150 g. l' uno
12 cucchiai rasi di pangrattato
1 pomodoro tagliato a cubetti ( 200 g . circa )
12 filetti di acciughe sott' olio
2 cucchiai capperi
12 olive nere snocciolate
2 cucchiai parmigiano grattugiato
1 ciuffo prezzemolo
sale
peperoncino
4 cucchiai olio extravergine

Lavate e asciugate i peperoni, tagliateli nel senso della lunghezza ed eliminate semi e filamenti.
Tagliate capperi ed acciughe a pezzettini ; snocciolate le olive e tritatele, e anche il tritate il prezzemolo.
Mescolate in una ciotola il pangrattato con; capperi , acciughe ,olive , prezzemolo, i cubetti di pomodoro .Insaporite con i cucchiai di parmigiano grattugiato e condire con sale e peperoncino.
Mescolare fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Riempire i peperoni, metterli in una teglia unta d' olio e cuoceteli in forno caldo a 180° per 30 minuti .

Lasciateli intiepidire e serviteli.

Peperoni Topepo  con un intruso

Preparazione ripieno 

Peperoni pronti per infornare


Peperoni appena sfornati


domenica 31 agosto 2014

Grano e vino

Oh! Il campetto con siepe con fossetto!
Nel verno io voglio,ch' io non son cicala,
il mio grano con me sotto  il mio tetto.

Il buon odore di pane che si esala
da quel brusio di mille chicchi d' oro,
quando il mio mucchio muovo con la pala !

Caro il mio grano! Quando il mio tesoro

mando al mulino , se ne va, si, questo;
ma quello nasce sotto il mio  lavoro.

Io la mia vanga,  Dio ci mette il resto.
Me ne sa male ; ed ecco che ogni  staio
che mando , dice : mandami : fo cesto.

Mandami: imboccio,lo mando al buon mugnaio.
Mandami:impongo; mandami . rassodo.
Poi quando nulla resta nel solaio,
l' ultimo dice : to' la falce a modo!
Giovanni Pascoli