sabato 19 aprile 2014

Pasqua

A festoni la grigia parietaria
come una bimba gracile s'affaccia
ai muri della casa centenaria.

Il ciel di pioggia è tutto una minaccia
sul bosco triste, ché lo intrica il rovo
spietatamente, con tenaci braccia.

Quand'ecco dai pollai sereno e nuovo
il richiamo di Pasqua empie la terra
con l'antica pia favola dell'ovo
Guido Gozzano


giovedì 17 aprile 2014

Pani Quaresimali Svizzeri

Da  parecchio tempo ho questo libro  LA  PANETTERIA SVIZZERA regalatomi da mio marito , l' ho sempre considerato troppo professionale per me e troppo complicato , ma questi pani mi hanno sempre attirato ... devo dire che ho fatto bene a farli BUONISSIMI !!
Qui la storia di questi pani  il nome originale è Basler Faschtewäije


Basler Faschtewäije


Pani Quaresimali Svizzeri

                                                    20 pezzi circa

Biga  di 3 ore
125 latte tiepido
4 g . lievito di birra secco
175 g. farina 0

Impasto finale
tutta la biga circa 300 g
125 g. latte a temperatura ambiente
5 g malto
10 g sale
250 g. farina 0
150 g. burro morbido

Preparate la biga facendo sciogliere il lievito nel latte , aggiungete la farina ed impastate fino a formare un panetto .Mettete il panetto in una terrina , coprite con una pellicola trasparente, e tenetelo in un luogo fresco per 3 ore.
Sciogliete il sale e il malto nel latte , versate nella ciotola dell' impastatrice usate il gancio per impastare ,ed azionate per stemperare la biga a velocità moderata per 5 minuti circa .Unire la farina ed impastate per 10-15 minuti a velocità moderata, l' impasto dev'essere estensibile prima di incorporare il burro . Con l' impastatrice in azione aggiungere il burro morbido a pezzetti, senza metterne un' altro finché non è ben incorporato l' altro. Formate una palla , fate lievitare in una ciotola per 1 ora coperta da una pellicola e tenuta al fresco.
Accendete il forno a 200 °.
Suddividete in palline da 40 – 50 g. dopo allungarli come un fuso con le estremità ben marcate ed appuntite , schiacciateli e metteteli su una teglia con della carta forno non più di 6 pani per ognuna . Teneteli a temperatura ambiente per 10 minuti , poi mettete la teglia in frigo per circa 20 minuti .
Non avendo lo stampo originale mi sono ingegnata ; ho preso una card di plastica di un albergo , ( può essere anche la carta di credito .. mi raccomando quella scaduta ahahahh ) l' ho lavata bene con il sapone , asciugata ed usata come stampo . Usate le parti corte ; una la lascerete intera ,l' altra la tagliate un po' meno della metà per stampare.
Tirate fuori dal frigo una teglia per volta , stampate per il senso della lunghezza , i due laterali più lunghi di quelli centrali . Con un rosso d' uovo e 2 cucchiai di latte pennellateli 2 volte . Successivamente allargateli leggermente e cospargeteli con del cumino .
Infornate per 20 - 25 minuti , dipende dal forno , Devono essere sfornati croccanti .
Buonissimi come snack, con salumi e salmone affumicato .

Fastenwaien



Swiss bread for Lent

                                                        20 pieces more or less 

Biga 3 hours before
125 warm milk
4 g dry yeast
175 g . flour 0

Final dough
all the biga, about 300g
125 grams milk at room temperature
5 g malt
10 g salt
250 g . flour 0
150 g . soft butter
For milk biga
Dissolve the yeast in warm milk in a bowl ,add the flour and knead to form a dough .
, cover with plastic wrap , and keep in a cool place for 3 hours.

Final dough .
Dissolve the salt and liquid malt in cold milk , pour into the bowl of an eletric mixer , use the dough hook , add the biga , mix at moderate speed for about 5 minutes .
Add the other flour and knead for 10-15 minutes at a moderate speed , dough, must be extensible before incorporating the butter.
With the eletric mixer in action add the soft butter into small pieces, without putting an other until it's fully incorporated the one . Form a ball , let rise for 1 hour in a covered bowl with plastic wrap and kept in a cool place . Preheat the oven to 200°.
Divide into small balls from 40-50 g . after stretch it like a spindle with well-marked and pointed ends , press it down them, and put them on a baking sheet with parchment paper, not more than -4 6 loaves each. Keep them at room temperature for 10 minutes, then put the baking pan in the refrigerator for about 20 minutes.
I haven't the original mold , then I used my “brain “ to make it one ; I took a plastic key card , (it can be also a credit card .. I recommend that expired ahahahh ) I 've washed well with soap , dried and used as a mold. Use the small part ; one part leave it like it is , cut the other a little less than half . ( PHOTO 1 )
Take out from the fridge a baking sheet one at a time, print for the direction of the length , the 2 sides are longer than the 2 central ones . With an egg yolk and 2 tablespoons of milk ,brush them twice . After expand slightly as a square with your hand , and sprinkle with cumin .
Bake for 20-25 minutes, depending on your oven temperature , must be baked crisp.
Delicious as a snack , with salumi and smoked salmon.

Stampo home made - Manina della nonna che stampa
home made mold -  hand stamping, by the granny


Quaresimali di Basilea

Submitting to   YeastSpotting

Submitting also to

domenica 13 aprile 2014

Insegnami

Insegnami la dolcezza ispirandomi la carità,
insegnami la disciplina dandomi la pazienza
e insegnami la scienza illuminandomi la mente.
Sant'Agostino



venerdì 11 aprile 2014

Torta salata con cipollotti e ricotta

Torta salata con cipollotti e ricotta - Spring onion & ricotta tart  

Torta salata con cipollotti e ricotta

1 rotolo pasta sfoglia rettangolare
5 cipollotti  bianchi  o rossi di Tropea
250 g ricotta
100 g. panna da cucina
50 g. scamorza affumicata grattata
50 g Asiago grattato
2 uova intere
2 rossi
prezzemolo tritato
sale

Accendete il forno a 180 ° . Pulite e lavate i cipollotti e tagliateli a metà , se più grandini tagliateli in 4 parti. Irrorateli con succo di limone per 10 minuti poi sciacquateli con acqua corrente ed asciugateli con carta da cucina.
Srotolate e stendete la pasta sfoglia con della carta da forno in una pirofila .
Prendete della carta stagnola e fate un rotolino da stendere tutt' intorno ai bordi interni della pasta, serve per tener alzati i bordi della sfoglia , bucherellate la base con una forchetta . Infornate per 15 minuti .
Intanto preparate l' impasto . In una terrina mischiate con una forchetta ; la ricotta , la panna , i formaggi le uova ,il prezzemolo e poco sale . Togliete dal forno la sfoglia e lasciatela intiepidire 10 minuti ,
Versate il composto di ricotta e disponete sopra i cipollotti ,pigiandoli leggermente nel composto.
Rimettete la torta salata in forno e finite la cottura oper 30-40 minuti circa , sarà comunque pronta quando al centro si presenterà soda .
Da mangiare tiepida .

Torta salata con cipollotti e ricotta - Spring onion & ricotta tart  

Spring onion & ricotta tart


1 pack ready-rolled puff pastry
5 white spring onion or red
250 g ricotta cheese
100g. double cream
50 g . scamorza smoked cheese grated
50 g Asiago cheese or English cheddar, grated
2 whole eggs
2 egg yolks
a bunch of chopped parsley
salt
Preheat the oven to 180 °. Clean and wash spring onions,trim and halve lengthways . Sprinkle with lemon juice keep aside for 10 minutes, then rinse with running water and pat dry with kitchen paper .
Place a sheet of baking paper in a rectangular tin tart .Unroll the pastry , then lift the pastry into the tin and gently press into the base and sides.Trim any excess pastry and prick the base with a fork.
Roll up some tin foil logs , then set inside to keep the edges of the puff pastry .Bake for 15 minutes.
Meanwhile in a bowl, mix with a fork ; the ricotta,double cream , cheeses , eggs, parsley and a pinch of salt . Remove the pan from the oven and allow the puff pastry to cool 10 minutes,
Spread the ricotta mixture into the pastry case, then arrange over the spring onions , press them lightly into the mixture .
Put the tart in the oven and finish cooking for other 30-40 minutes , until the filling has a slight wobble in the centre. Serve warm .
Torta salata con cipollotti e ricotta - Spring onion & ricotta tart  

Torta salata con cipollotti e ricotta - Spring onion & ricotta tart  

giovedì 3 aprile 2014

Ricordo

Ricordo di una chiesa antica,
romita ,
nell' ora in cui l'maria s' arancia
e si scheggia ogni voce
sotto l' arcata del cielo.
Eri stanca,
e ci sedemmo sopra un gradino
come due mendicanti.
Invece il sangue ferveva
di meraviglia, a vedere
ogni uccello mutarsi in stella
nel cielo.
Giorgio Caproni

mercoledì 2 aprile 2014

Marmellata di limoni


Come ogni anno la nostra parrocchia vende i limoni  donati dagli agricoltori dell' isola di  Procida ,  ed io quest' anno ne ho comprati un bel po' per farci questa meravigliosa marmellata .

Marmellata di limoni  - Lemon marmalade

Marmellata di limoni


Limoni biologici ( 2 kg circa )
per ogni kg di polpa di limoni
700 g zucchero
100 g zeste di limone

Lavate ed asciugate i limoni . Con il pelapatate tagliate la scorza e mettetela da parte .
Eliminate tutto l' albedo ( parte bianca ). Tagliate a pezzi la polpa ed eliminate il più possibile i semi .
Mettete in un pentolino dell' acqua con un cucchiaio di zucchero , quando arriva a bollore cuocete le zeste di limone per 5 minuti .Rifate questa operazione un' altra volta . Scolate una volta intiepidite e tagliatele a julienne.
In una pentola alta e capiente mettete la polpa dei limoni tagliata a pezzi e lo zucchero.
Cuocete per 30 minuti a fuoco medio sempre mescolando , mi raccomando continuate a mescolare, perché non deve caramellare . Spegnete il fuoco e passate nel passaverdura la polpa , rimettete poi nella pentola la polpa passata , aggiungete le zeste e cuocete a fuoco medio la marmellata per altri  10 minuti.
Riempite e chiudete ermeticamente i vasetti . Sterilizzate mettendoli dentro una pentola con della carta tra di loro ( perché non sbattano ) coprite con l’ acqua fredda e cuocete per 20 minuti dall’ ebollizione. Lasciate raffreddare nella pentola. Riponete in un posto asciutto e fresco.

Marmellata di limoni  - Lemon marmalade

Lemon marmalade


Organic lemons ( about 2 kg )
for each kg of lemons pulp
700 g sugar
100 g lemon zest

Wash and dry lemons . Using vegetable peeler, cut peel in strips from lemons. and set aside .
Cutting away all the pith ( the white part ) . Chop up pulp and remove seeds as much as possible .
Put in a saucepan water with a tablespoon of sugar . When bring the boil , simmer lemon zest for 5 minutes.
Redo this twice. Strain off the zest ,when cooled , julienne them (thin strips ) .
In a big pot, put the lemons pulp chopped and sugar.
Simmer for 30 minutes over medium heat , stir constantly , I recommend you, continue to stir, because sugar won't caramelize.
Turn off the heat, pass in a food mill the lemon pulp , then pour it back into the pot , add the zest and simmer over medium heat for other10 minutes .Fill the jars and close tightly .
Sterilized by placing the jars in a pan of water (jars balanced on a trivet in the pan) and filling the pan with water to around half way up the jars. Then simmer for 20 minutes. Let cool in the pan. Remove jars, store in a cool dry place .
Marmellata di limoni  - Lemon marmalade
Marmellata di limoni  - Lemon marmalade

lunedì 24 marzo 2014

Sei nell' anima

Vado punto e a capo così
Spegnerò le luci e da qui
Sparirai
Pochi attimi
Oltre questa nebbia
Oltre il temporale
C’è una notte lunga e limpida,
Finirà

Ma è la tenerezza
Che ci fa paura

Sei nell’anima
E lì ti lascio per sempre
Sospeso
Immobile
Fermo immagine
Un segno che non passa mai

Vado punto e a capo vedrai
Quel che resta indietro
Non è tutto falso e inutile
Capirai
Lascio andare i giorni
Tra certezze e sbagli
E’ una strada stretta stretta
Fino a te

Quanta tenerezza
Non fa più paura

Sei nell’anima
E lì ti lascio per sempre
Sei in ogni parte di me
Ti sento scendere
Fra respiro e battito

Sei nell’anima

Sei nell’anima
In questo spazio indifeso
Inizia
Tutto con te
Non ci serve un perché
Siamo carne e fiato

Goccia a goccia, fianco a fianco

Gianna Nannini   
 Testo copiato da /musica.massimol.it/